Ingegneria civile in Italia
 

Quanta acqua nel calcestruzzo

ADPUF 8 Ott 2015 21:46
Molti anni fa ho sentito dire a un ingegnere: poca acqua prima,
tanta acqua dopo.

Cioè poca quando si miscela e si getta, e tanta dopo la
solidificazione quando si stabilizza.

E' vero? è ancora vero?


--
AIOE ³¿³
Gianluca 9 Ott 2015 15:13
Il 08/10/2015 21:46, ADPUF ha scritto:
> Molti anni fa ho sentito dire a un ingegnere: poca acqua prima,
> tanta acqua dopo.
>
> Cioè poca quando si miscela e si getta, e tanta dopo la
> solidificazione quando si stabilizza.
>
> E' vero? è ancora vero?
>
>

È vero.
Un basso rapporto acqua/cemento comporta maggiore resistenza, a scapito
però della difficoltà di posa.
Una volta sistemato dei casseri, una volta che la presa è avvenuta, la
condizione ottimale per la maturazione sarebbe di ricoprire il
calcestruzzo d'acqua (non a caso i cubetti per i provini DEVONO maturare
a T=20 °C e umidità >= 95%).


Gianluca

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: news@netfront.net ---

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Ingegneria civile in Italia | Tutti i gruppi | it.discussioni.ingegneria.civile | Notizie e discussioni ingegneria civile | Ingegneria civile Mobile | Servizio di consultazione news.